fbpx
Serie AZinedine Zidane e Massimiliano Allegri - © EPA

Si infiamma il giro delle panchine in vista della prossima stagione. Juve tra Zidane e Gattuso. De Laurentiis valuta diversi profili.  

Ad una settimana dal termine del campionato è già cominciato il toto-allenatori in vista della Serie A 2021-2022. La sensazione è che a breve si scatenerà un effetto domino che porterà la maggior parte dei club italiani di prima fascia ad un cambio in panchina. L’unico allenatore praticamente certo di restare è quello dei freschi campioni d’Italia, Antonio Conte, che dopo il trionfo in Italia proverà a migliorare le prestazioni dell’Inter anche in Europa. 

Juventus, il dopo Pirlo 

L’effetto domino potrebbe partire dalla Juventus, che nonostante le smentite di qualche tempo fa, dovrebbe andare a sostituire Andrea Pirlo. L’ultima e più intrigante candidatura è quella di Zidane. Il tecnico del Real Madrid passerebbe il testimone ad Allegri, pronto a ripartire dalle “Merengues”. Il tecnico francese ha infatti già dato segnali di addio alla vigilia della sfida con il Bilbao.  

Il nome di Zidane non è però l’unico in orbita bianconera. Si valuta lo stesso Allegri e nelle ultime ore sta prendendo quota quello di Gennaro Gattuso. L’arrivo del tecnico calabrese, accostato fortemente anche alla Fiorentina, secondo Calciomercato.it sarebbe avallato da alcuni senatori della Vecchia Signora, con i quali “ringhio” avrebbe avuto già modo di parlare.

Le scelte delle altre big di Serie A  

Spalletti
Luciano Spalletti, 62 anni (Getty Images)

Gattuso lascerà sicuramente il Napoli a fine stagione, a prescindere dal raggiungimento dell’obiettivo Champions. Per sostituirlo De Laurentiis dovrebbe puntare su uno fra Spalletti e Juric. Questi due sono in vantaggio sul tecnico del Lille Galtier, e su Simone Inzaghi, che alla fine dovrebbe rinnovare con la Lazio. Chi ha già risolto il problema allenatore è ovviamente la Roma che qualche settimana fa ha infiammato la piazza annunciando Josè Mourinho, mentre il Milan, salvo colpi di scena, dovrebbe proseguire con Pioli.