fbpx
Walter SabatiniFonte: profilo Twitter ufficiale US Salernitana 1919

Il primo colpo di mercato la Salernitana lo piazza…nello staff dirigenziale. Il nuovo presidente Danilo Iervolino ha deciso di rivoluzionare tutto il sistema, a partire dalla figura più importante in ambito societario: il Direttore Sportivo.

È bastato poco, una chiacchierata al telefono durata pochi istanti. Un progetto vero, ambizioso, che punta in pochi anni a raggiungere le vette del calcio nostrano. E così, dopo mesi vissuti nell’oblio, i tifosi della Salernitana possono sognare in grande.

Walter Sabatini è il nuovo ds della società. E siamo sicuri che, oltre alla sua grande professionalità, sarà in grado di portare in rosa alcuni dei grandi talenti che solo lui è capace di scovare. L’obiettivo dichiarato è la salvezza. Una sfida difficile (la squadra campana è ultima in classifica), forse la più difficile della sua carriera. Ma l’entusiasmo di una piazza che torna dopo anni a rivivere il sogno della Serie A può fare la differenza. Una sinergia squadra-tifosi che può portare a grandi traguardi. Oltre al calciomercato capace di riservare grandi sorprese.

“Prenderemo 5 o 6 giocatori. In ogni reparto arriveranno rinforzi.” 

Un gruppo inesperto al quale va aggiunta ferocia, cattiveria agonistica, rabbia. Quella necessaria per raggiungere l’obiettivo. Ecco perché, sarà un mercato incentrato più sul presente che sul futuro. Uomini di categoria, già pronti. Con alle spalle anni di esperienza, un po’ come la sua storia. Ripartire dal passato, per ottenere un futuro migliore.

Vulcanico nelle parole e nei fatti. Un professionista sincero. Una qualità che molto spesso nel calcio (e non solo) non paga. Un europeo crepuscolare chiamato a dare luce e certezza, in una squadra non più sul viale del tramonto ma all’alba di una nuova era.