fbpx
baldanzi

Nato a Poggibonsi il 23 marzo 2003, Tommaso Baldanzi viene considerato un potenziale futuro campione del calcio italiano.

La speranza è che il giovane ventenne, possa presto emergere anche nella Nazionale maggiore di Luciano Spalletti innalzando il tasso tecnico del reparto offensivo a disposizione del mister.

Lo scorso campionato, le sue 26 presenze condite da 4 gol non sono passate inosservate agli scouting delle principali squadre di vertice che hanno, però, preferito lasciare il giovane talento alla corte di Aurelio Andreazzoli per consentirgli una graduale crescita lontano dalle luci dei riflettori in una piazza tranquilla come quella empolese.

Tommaso, però, ha già dimostrato di essere un talento cristallino trasformandosi ben presto nel leader tecnico della Nazionale Under 21 di Carmine Nunziata.

I tifosi dell’Empoli confidano moltissimo in Baldanzi (ed in Cambiaghi), per il conseguimento di una salvezza tranquilla della propria squadra.

Caratteristiche tecniche:

Maglia numero 35, Baldanzi è il classico fantasista che può svariare su tutto il fronte offensivo partendo anche largo a sinistra.

Per le sue qualità tecniche è in grado di calciare con ambo i piedi, di servire assist ai compagni in zona gol grazie ad un ottimo controllo di palla ed alla sua spiccata visione di gioco.

In una recente intervista, ha dichiarato di ispirarsi a Paulo Dybala.

Il “fantapronostico” di Mister di Provincia:

Con Andreazzoli in panchina, l’Empoli ha decisamente cambiato marcia ottenendo 7 punti degli ultimi 15 disponibili salendo al quartultimo posto in classifica momentaneamente fuori dalla zona retrocessione.

Un suo gol ha consentito ai toscani nello scorso campionato di battere a San Siro l’Inter.

Quest’anno, sempre grazie ad una sua rete, l’Empoli ha portato a casa i primi 3 punti del campionato contro la Salernitana.

Credo fortemente che Baldanzi possa superare il suo record di 4 gol dello scorso campionato, arrivando a siglare almeno a 6 reti.

Sono anche convinto, che nella prossima sessione di mercato, l’interesse per il giovane Tommaso scatenerà qualche asta tra big del nostro calcio per accaparrarsi le prestazioni di questo talento.

Stefano Quitadamo (IG Misterdiprovincia)