fbpx
Diego Armando MaradonaMay 1988: Diego Maradona of Napoli celebrates a goal during an Italian Serie A match against AC Milan at the San Paolo Stadium in Naples, Italy. Milan won the match 3-2. (Photo by Dave Cannon /Getty Images)

Diego Armando Maradona è deceduto quest’oggi, mercoledì 25 novembre 2020, all’età di 60 anni. L’ex calciatore argentino, che ha vestito le maglie di Boca Juniors, Barcellona e Napoli, tra le altre, è venuto a mancare nella sua casa di Tigre, nella provincia di Buenos Aires, a seguito di un arresto cardiorespiratorio.

A darne la notizia è stato il giornale argentino “Il Clarin“. Lo scorso 3 novembre si era sottoposto ad un intervento per rimuovere un ematoma subdurale in una clinica della città argentina di La Plata. L’operazione era riuscita e, successivamente, Diego Armando Maradona era tornato a casa per trascorrere la convalescenza.

Soprannominato “El pire de oro”, è stato senza dubbio uno dei più forti e famosi giocatori  di calcio del mondo e nel 2000 la FIFA lo ha anche nominato calciatore del secolo, insieme al brasiliano Pelé. Mentre nel 2003, l’Argentinos Juniors, la squadra dove Diego era cresciuto calcisticamente, ha intitolato il proprio stadio con il suo nome. Con la sua nazionale, l’Argentina, ha alzato al cielo la Coppa del Mondo nel 1986, in Messico.

In Italia, indossando la maglia del Napoli dal 1984 al 1991, ha vinto 2 Scudetti, 1 Coppa UEFA, 1 Coppa Italia ed 1 Supecorppa Italiana. Diventando simbolo ed icona della città partenopea.