fbpx
coppa italia

Nel weekend del 20 e 21 maggio 2023 il circuito agonistico della Federazione Italiana Sportiva Calcio da Tavolo (FISCT) ha visto lo svolgimento di diversi tornei distribuiti su tutto il territorio nazionale, con l’assegnazione del titolo di Campione Regionaleper la disciplina del Subbuteo Tradizionale in Liguria, nelle Marche, in Abruzzo e Molise. Si sono poi disputati due Challenger di Calcio da Tavolo, in Calabria ed in Toscana, mentre a Roma si è giocato un nuovo torneo regionale di Subbuteo Tradizionale, che ha visto la presenza, tra gli altri partecipanti, dell’attuale Campione del Mondo e Campione Italiano per questa disciplina, Morgan Croce. Tutti i tornei disputati, per altro, concorrono per i ranking ragionali validi per il Trofeo delle Regioni”, e hanno visto la presenza, in totale, di ben 100 atleti impegnati sui campi di gioco.

SUBBUTEO TRADIZIONALE: CHRISTIAN CANESSA NUOVO CAMPIONE REGIONALE DELLA LIGURIA

In vista dei Campionati Italiani Individuali di Subbuteo Tradizionale, previsti per il weekend del 24 e 25 giugno 2023, a Subbuteoland (Reggio Emilia), in tutte le regioni d’Italia si stanno disputando i tornei per l’assegnazione dei titoli di Campione Regionale, che consente, di fatto, l’accesso alla massima competizione individuale nazionale per questa disciplina.

In Liguria il titolo è stato conquistato da Christian Canessa (SC Ligures), che nella finalissima del torneo ha avuto la meglio sul proprio compagno di squadra, Enrico Frisone, solo dopo i tiri liberi (8 a 7 il risultato finale). In terza posizione si piazza, invece, Cristiano Cordone (Catanzaro), che supera, anche in questo caso dopo i tiri liberi (con il risultato di 4 a 3), Andrea Barabino (US Valponte 1986). Successo, infine, nel tabellone Cadetti, per Domenico Tassone (Catanzaro).

SUBBUTEO TRADIZIONALE: NELLE MARCHE E’ AUGUSTO VAGNONI IL CAMPIONE REGIONALE

Ad ottenere il titolo di Campione Regionale delle Marche per la disciplina del Subbuteo Tradizionale è stato invece Augusto Vagnoni (SC Ascoli) che ha superato, in finale, Marco Marcolini (Old Lions Macerata) con il risultato di 3 a 0. In terza posizione troviamo Leonardo D’Amico (Old Lions Macerata), che supera Luca Ciabattoni (SC Ascoli) dopo i tiri liberi (6 a 3). Nel tabellone Cadetti la vittoria finale è invece andata a Francesco Paolini (SC Samb).

A destra Augusto Vagnoni

SUBBUTEO TRADIZIONALE: IL TITOLO IN ABRUZZO E’ CONQUISTATO DA MARCELLO SCARDUELLI

Per quanto riguarda il Campionato Regionale dell’Abruzzo-Molise per la disciplina del Subbuteo Tradizionale, la vittoria finale è andata a Marcello Scarduelli (SC Pescara), che nella finale della competizione ha battuto, dopo i tiri liberi (3 a 2), il suo compagno di squadra, Stefano Zappacosta. Sul podio, insieme a loro, anche Andrea Di Pierro (SC Pescara) e Antonio Chieppa (SC Samb).

A sinistra Marcello Scarduelli

ANDREA STRAZZA VINCE LA 7ª TAPPA DEL GRAND PRIX DEL LAZIO DI SUBBUTEO TRADIZIONALE

Domenica 21 maggio il Centro Sportivo in Miniatura di Roma ha ospitato il settimo torneo regionale di Subbuteo Tradizionale valido per il circuito Grand Prix Lazio 2023. Presenti il Campione del Mondo e Campione d’Italia, Morgan Croce, il Campione regionale del Lazio, Andrea Strazza, e diversi giocatori già qualificati per il campionato italiano FiSCT di questa disciplina. A spuntarla, in finale, solo nei tempi supplementari e grazie al Sudden Death (il golden gol) proprio Andrea Strazza (Black Rose Roma), che vince contro Morgan Croce (CCT Roma), dopo che i tempi regolamentari si erano conclusi a reti inviolate. Sul podio anche Andrea Bevilacqua (Viterbese Subbuteo) che nella finale del terzo e quarto posto ha battuto per 4 a 0 Andrea Balestrucci, suo compagno di squadra.

Da sinistra: Andrea Bevilacqua, Andrea Strazza e Morgan Croce

CALCIO DA TAVOLO: MAURIZIO COLELLA VINCE IL CHALLENGER DELLA TOSCANA

Nel weekend appena concluso è stato anche disputato il Challenger 150 della Toscana, che ha registrato l’affermazione di Maurizio Colella (Atletico Pisa) che in finale si è imposto su Enrico Giannarelli (SC Sombrero) con il risultato di 3 a 2. Piazze d’onore anche per Ruggero Torboli e Alessandro Casanova (entrambi tesserati con SC Sombrero), mentre nel tabellone Cadetti la vittoria è andata a Mirco Marinari (Atletico Pisa)

A destra Maurizio Colella

ERNESTO GENTILE (individuale) ED IL MESSINA (team) VINCONO NEL CHALLENGER DELLA CALABRIA

In Calabria, nel Challenger di Calcio da Tavolo, la vittoria finale è stata conquistata da Ernesto Gentile (AS Cosenza), che in finale ha battuto il suo compagno di squadra, Pasquale Citrigno, con il risultato di 6 a 3. Sul podio anche Pietro Ielapi (Vibo Calcio Tavolo) e Antonio Gentile (AS Cosenza), che arrestano la propria corsa in semifinale. Nel tabellone Cadetti, invece, successo per Bruno Bagnato (Subbuteo Taranto).

La competizione ha inoltre previsto il torneo a squadre, dove ad imporsi è stata la compagine del Messina, che in finale ha superato per 3 a 0 la squadra di casa del Cosenza. Terzo posto per il Subbuteo Taranto.