fbpx
Goodisonfonte: sito ufficiale Everton FC

Su un molo abbandonato, il Bramley-Moore Dock, che si affaccia sulle sponde del fiume Mersey a Liverpool, sta per nascere un nuovo impianto sportivo moderno e rivoluzionario. Un nuovo stadio dove giocherà la Liverpool Blu: l’Everton. Il Liverpool City Council ha approvato il progetto presentato dai Toffees ed ora il governo avrà 21 giorni per prendere una decisione e confermare il tutto. Questo nuovo impianto andrà a sostituire il vecchio Goodison Park. L’obiettivo è di costruirlo entro la stagione 2023-2024.

Il nuovo impianto avrà 52.888 posti a sedere e sarà costruito in mattoni ed acciaio (base in mattoni, tetto acciaio e vetro), questo per omaggiare il passato marittimo della città e per far sembrare lo stadio, per l’appunto, “emerso dal molo”. Per quanto riguarda il design, la professoressa Denise Barrett-Baxendale, Amministratore Delegato, dell’Everton, ha specificato che sarà ispirato alla storia marittima di Liverpool, al ricco patrimonio e alle tradizioni dei Toffees.

Il presidente dell’Everton Bill Kenwright ha inoltre voluto rilasciare una dichiarazione in merito: “Anche se oggi è solo un altro passo nel nostro lungo viaggio, si tratta di un passo molto importante. Farhad e io vorremmo ringraziare Denise e Colin ed il loro team dedicato per lo straordinario duro lavoro ed impegno che hanno messo in campo. Siamo anche enormemente grati alle numerose organizzazioni e decine di migliaia di persone in tutta la regione che ci hanno fornito i loro feedback, idee e supporto lungo il percorso. È stata una buona settimana per l’Everton e per i suoi sostenitori”.

Cosa succederà al Goodison Park?

Purtroppo lo stadio ultracentenario dell’Everton verrà demolito. Al suo posto, però, verrà costruita un’area che permetterà la riqualificazione di L4, il quartiere povero dove si trova lo storico impianto sportivo. Verranno costruite 173 case, un parco, una scuola, sia per giovani che per adulti, che accoglierà le persone più povere, ben 500 metri quadri di uffici, un centro per accogliere i senzatetto, un centro riabilitativo ed un’innovativa zona chiamata” Youth Enterprise Zone”, dedita alle startup e a giovani imprenditori. 15 mila nuovi posti di lavoro, un boost di un miliardo all’economia locale e molti altri bonus che faranno rinascere un quartiere che non sembrava poter migliorare.

Mentre l’Everton costruirà uno degli stadi più belli d’Inghilterra, che sarà invidiato da tutto il mondo.

a cura di Francesco Rosati